Le trattative nel vivo

Calciomercato, Torino e Juventus tra Maggiore e Di Maria

I bianconeri aspettano la fumata bianca da parte dell'entourage del campione argentino, i granata attendono il sì del capitano dello Spezia.

Calciomercato, Torino e Juventus tra Maggiore e Di Maria
Ansa
Giulio Maggiore

Calciomercato, sono giorni di incontri, trattative, strategie per Torino e Juventus. I club cercano di tracciare le linee guida del calciomercato che prenderà ufficialmente il via venerdì in modo da poter garantire sia a Ivan Juric sia a Massimiliano Allegri forze fresche per la stagione che verrà. 

In casa Juventus si aspetta con ansia la fine della trattativa con Angel Di Maria. L'argentino, lasciato il Paris Saint Germain, ha cercato un anno di contratto con un top club europeo in ottica Mondiale prima di chiudere la carriera a casa sua, in Argentina, nel Rosario Central. Il trentaquattrenne sembrava ad un passo dal Barcellona, invece ora il destino sembra tinto di bianconero. “Siamo ai dettagli” hanno confermato dall'entourage del giocatore. Si parte da un ingaggio base di 7 milioni di euro netti per un anno. I dettagli a quanto pare sono legati ad eventuali bonus a favore del giocatore ed all'inserimento di un'opzione a favore del club per il prolungamento del contratto per un'altra stagione. 

In casa Torino dopo le partenze di Brekalo e Pobega e gli addii ormai annunciati di Bremer, Belotti e Mandragora si cerca di fare il punto su eventuali ingressi. Sembra vicino l'arrivo in maglia granata di Giulio Maggiore, il capitano dello Spezia che sembra abbia scelto di non rinnovare con la squadra della sua città e che dovrebbe essere un'alternativa a Mandragora. I club si sarebbero accordati per cinque milioni di euro più il prestito per un anno in liguria dell'attaccante Demba Seck anche se nella trattativa sembra possa entrare in alternativa Karol Linetty. Unico ostacolo in questo caso l'ingaggio del giocatore, troppo oneroso per le casse del club ligure.