E' in prognosi riservata

Lo chef Milone ricoverato al Cto dopo un grave incidente in bici

Lo chef stellato, pinerolese, si è scontrato lunedi sera con un'auto, ed è stato operato dai neurochirurghi dell’ospedale torinese. La prognosi è riservata.

Lo chef Milone ricoverato al Cto dopo un grave incidente in bici
ansa
Lo chef Christian Milone

E' ricoverato in coma farmacologico in rianimazione all'ospedale Cto di Torino il celebre chef stellato Christian Milone. Lunedì sera è rimasto vittima di un grave incidente in bicicletta mentre viaggiava sulla SP129. Lo chef pinerolese, che si è scontrato con un'auto, è stato operato dai neurochirurghi dell’ospedale torinese. La prognosi è riservata. 

Milone, 43 anni, cuoco della Trattoria Zappatori di Pinerolo dal 2006, una stella Michelin e una lunga serie di premi e riconoscimenti internazionali, è figlio d’arte di una famiglia di ristoratori. «Per otto anni la bicicletta è stata la mia vita” scrive nella sua biografia sul sito della trattoria e infatti Milone non è solo uno chef di talento sbocciato in giovane età ma anche un ex ciclista professionista che si è innamorato del Giro d’Italia quando nel 1993 i corridori a caccia della maglia rosa sfilarono a Pinerolo, dove lui è nato e cresciuto prendendo le redini dell’attività di famiglia. Ha anche partecipato al Giro d’Italia nel 2002.