E' successo in un'azienda nel canavese

Oltre 300 mila api trovate morte. Si indaga per avvelenamento

A scoprire la moria degli insetti il proprietario delle arnie. Strage in diciotto alveari. Circa 400 mila chili di miele persi e diverse migliaia di euro. Sul caso indaga la Asl To4 che sta svolgendo delle analisi per capire se ci sia del dolo

Oltre 300 mila api trovate morte. Si indaga per avvelenamento
web
Ape impollinatrice

Saranno le analisi di laboratorio dell'Asl To4 a stabilire le cause della morte di oltre 300 mila api trovate senza vita, nei giorni scorsi, a Prascorsano, nel torinese. Il caso è stato segnalato dal titolare di un'azienda agricola, con sede a Favria, che si occupa della produzione di miele e che aveva portato da poco le arnie a Prascorsano per la produzione specifica di miele di castagno. Diciotto le arnie colpite.

Secondo i primi riscontri le api sarebbero state avvelenate. Resta da chiarire se si sia trattato di un atto doloso.
Non è la prima volta che si verificano casi simili. lo scorso anno era accaduto ad un'azienda di candia, sempre nel canavese, quanod una settantina di arnie vennero distrutte cauando la morte di milioni api