L'architetto venne ucciso in casa sua il 9 giugno 2021

Chiuse le indagini dell'omicidio Mottura, sei indagati

Due degli indagati sono accusati di omicidio, altri quattro dovranno rispondere di favoreggiamento e possesso di armi.

Chiuse le indagini dell'omicidio Mottura, sei indagati
Ansa
La casa di Roberto Mottura

Sono sei gli indagati per l'omicidio dell'architetto Roberto Mottura, assassinato a colpi di pistola nella sua abitazione di Piossasco, nel Torinese, il 9 giugno 2021. 

I pm Marco Sanini e Valentina Sallaroli hanno chiuso l'inchiesta, com'è stato anticipato dal quotidiano 'Cronaca Qui', ripreso dall'agenzia Ansa. Due degli indagati, tutti di nazionalità albanese, sono sospettati di omicidio. Altri quattro uomini sono indagati, di cui tre per favoreggiamento e due per possesso di armi, ritrovate in alcune abitazioni durante le perquisizioni dei carabinieri.

L'architetto venne colpito da una calibro 22, che gli recise l'arteria femorale, durante un tentativo di rapina nella sua villa.