Nuove piste di prova al centro per la sicurezza

Stellantis, cinque milioni per le piste di Orbassano

Le nuove piste sono pronte ad accogliere le future modalità di prova legate all'introduzione delle funzioni di guida automatizzata su tutti i tipi di vetture.

Stellantis, cinque milioni per le piste di Orbassano
LaPresse
La sede statunitense di Stellantis

Stellantis ha investito 5 milioni nell'ammodernamento del suo Centro di sicurezza a Orbassano, nell'hinterland sud di Torino. Lo rende noto il gruppo italofrancese: "La struttura è stata completamente integrata con processi di ingegneria digitale, ed è stata aggiornata in maniera sostanziale per ospitare quattro piste di prova con quattro punti di impatto, testare a fondo le vetture elettriche a batteria (Bev) e le tecnologie di guida automatizzata per auto, camion e
veicoli commerciali leggeri".

Fondi che serviranno a testare tutti i tipi di vetture elettrificate a Orbassano: "Questa struttura all'avanguardia è
completamente integrata con il processo digitale di ingegneria della sicurezza di Stellantis" e può testare pressoché qualsiasi scenario di incidente, si legge nella nota: "Le nuove piste sono pronte ad accogliere le future modalità di prova legate all'introduzione delle funzioni di guida automatizzata su tutti i tipi di vetture".

Attualmente il centro esegue almeno due crash test al giorno e, quest'anno, si prevede esamini la conformità di oltre 275 veicoli elettrificati. L' ammodernamento rientra in un più ampio programma di investimenti destinati alla rete di centri tecnologici e strutture di sperimentazione.