Blocco della produzione fino a questa sera

Sciopero dei dipendenti Util di Villanova d'Asti

Sul piatto contrasti sul premio di risultato e richiesta di trasferimento in Messico per una decina di dipendenti.

Sciopero dei dipendenti Util di Villanova d'Asti
Fim Cisl-TgR
Il presidio dei lavoratori Util (foto Fim-Cisl)

Sciopero da questa mattina e fino a questa sera dei lavoratori della Util di Villanova d'Asti. Una delegazione in rappresentanza dei 300 lavoratori è stata ricevuta questa mattina dal neo-prefetto di Asti, Claudio Ventrice, insieme al sindaco di Villanova, Christian Giordano.

La Fim-Cisl ha spiegato che lo sciopero è arrivato in risposta alla decisione dell'azienda del mancato pagamento del Premio di Risultato pattuito, circa 700 euro, con una proposta inferiore al 70 per cento di quanto accordato, pari a circa 2-300 mila euro. Inoltre sarebbe stata inviata una lettera ad una decina di lavoratori per chiedere loro un trasferimento in Messico dal 20 giugno al 31 dicembre con rientro previsto ogni 3 mesi.

Util fornisce soluzioni per componenti metallici destinati principalmente al mercato dei freni per automotive.