PININFARINA

Nasce Blue Loop, città progettata in Cina da Pininfarina

Sistema di vie d'acqua circonda l'area. Tre ecosistemi

Nasce Blue Loop, città progettata in Cina da Pininfarina
-
ANSA

a società è stata selezionata dalla Municipalità di Taozhuang tra quattro studi di architettura internazionali per progettare il masterplan di una nuova città che sorgerà nella zona del delta del fiume Yangtze, non lontano da Shanghai. Il progetto ha l'obiettivo di rafforzare la cooperazione strategica tra Italia e Cina, avviata con la firma di un Memorandum di Intesa con il quale l'Italia è entrata ufficialmente a far parte dell'Iniziativa Belt and Road nel 2019. Nasce in Cina Blue Loop, nuova città progettata da Pininfarina Architecture. LIl nome del progetto, Blue Loop, nasce dal sistema di vie d'acqua che circonda l'area, pensato a supporto del tessuto agricolo e produttivo locale, ma anche come infrastruttura di mobilità per collegare il sito ai centri abitati vicini, tra i quali la città sull'acqua di Xitang, patrimonio Unesco. Il progetto Blue Loop è stato sviluppato in conformità con le linee guida del Piano Nazionale di Sviluppo del Territorio e dello Spazio del Delta del Fiume Yangtze su un orizzonte temporale di 15 anni, considerando le vie d'acqua come una risorsa essenziale per generare e sostenere la prosperità economica e sociale, oltre a rappresentare un elemento centrale dell'ecosistema naturale e della regolazione del clima. Il progetto è articolato su tre ecosistemi urbani: Italy-City, una città a vocazione principalmente residenziale, che richiama la spazialità dei centri urbani italiani, l'Innovation Valley, con strutture direzionali, centri di ricerca e un'università, ed Energia, un polo integrato per la produzione di energia da fonti rinnovabili, integrata a coltivazioni agricole idroponiche.