Doppio Kean, la Juve fa 2-2 con il Barcellona

Senza infortunato Pogba e Vlahovic ci sarà sabato contro il Real

Il crash test contro il Barcellona finisce in pareggio, la Juventus fa 2-2 contro i blaugrana. E tra i grandi protagonisti nella notte di Dallas c'è Kean, autore della doppietta che permette alla formazione di Allegri di reagire per due volte allo svantaggio. Già, perché i bianconeri non riescono a tenere Dembelé e il francese colpisce intorno alla mezz'ora. Pochi minuti dopo Kean pareggia con un guizzo su assist di Cuadrado. Prima della fine del primo tempo, però, l'esterno del Barcellona punisce ancora Szczesny e riporta avanti i blaugrana. 

Senza l'infortunato Pogba, Allegri si affida a una mediana con Zakaria, Locatelli e Rovella, in difesa prova la coppia Bonucci-Bremer e punta molto sulla fantasia di Di Maria, ma è ancora Kean ad andare in rete: il nuovo pareggio arriva in apertura ripresa e da quel momento la Juve comincia a soffrire un po'. Perin è salvato da due traverse, è il Barcellona ad andare molto più vicino al successo, ma alla fine si chiude sul 2-2. 

"Abbiamo fatto bene contro una squadra importante, ma potevamo fare meglio sui due gol subiti" commenta Allegri nel post-partita. Vlahovic è rimasto ancora a riposo: "Sarà per sabato per sfidare il Real, state tranquilli" la risposta dell'allenatore. 

Servizio di Dario Moricone