La squadra di Juric sconfitta per 3-1 dall'Eintracht Francoforte

Il Toro inciampa sul primo ostacolo

La rete della bandiera messa a segno dal baby Horvath. Il partente Bremer impegnato solo nella ripresa

Il Toro inciampa sul primo ostacolo
Torino F.C.
L'allenatore del Torino, Ivan Juric

La sconfitta era ampiamente preventivata ma certo la prima amichevole del Toro ha confermato quanto i granata abbiano molto da lavorare sul campo e in società per raggiungere quella qualificazione europea che è nei programmi di Juric. Contro l'Eintracht Francoforte detentore dell'Europa League, i granata sono stati sconfitti per 3-1 e praticamente non c'è mai stata partita. I tedeschi si sono portati avanti già al nono del primo tempo con un gran gol di Tourè e hanno avuto varie occasioni per raddoppiare. 2-0 che è quindi arrivato a inizio secondo tempo con Lindstrom che ha battuto un incolpevole Milinkovic-Savic. Al diciottesimo della ripresa Alario ha poi portato l'Eintracht sul 3-0 chiudendo definitivamente i conti. La rete della bandiera granata è stata realizzata da Horvath a un quarto d'ora dal termine con un gran destro a giro. Bremer, sempre sul piede di partenza, è stato tenuto a riposo e ha giocato solo uno spezzone nella ripresa. Prossima amichevole per i granata tra quattro giorni contro i cechi del Mlada Boleslav. Difficile che per quella data Juric possa già disporre di rinforzi, ma è possibile che l'accordo trovato ieri per la vicenda Blackstone possa permettere al presidente Cairo di concentrarsi con maggiore attenzione sul mercato granata.