LAVORO

Fatturato 94 mln per rubinetterie Nobili, record con +23%

Nella primavera 2023 verranno inaugurati nuovi 50mila mq di impianti di produzione.

Fatturato 94 mln per rubinetterie Nobili, record con +23%
-
ANSA

NOVARA - Tre i milioni di prodotti venduti dall'azienda di Suno (Novara) che nella primavera 2023 inaugurerà oltre 50.000 mq di nuovi stabilimenti, che porteranno a 150.000 mq la superficie complessiva del polo produttivo. Fatturato record per le rubinetterie Nobili: 94 milioni di euro a fine 2021, con un incremento del 23% rispetto ai 76,5 milioni del bilancio 2020. La progressione continua anche nel primo semestre 2022, che ha fatto segnare finora una crescita di 4 milioni sull'anno precedente. Con il fatturato cresce anche l'export, che raggiunge quota 70%, con una presenza in 90 Paesi del mondo; la Francia si conferma il mercato riferimento, seguita dalla Germania. "Il traino sono state anche lo scorso anno le linee di rubinetteria premium. È l'ennesima dimostrazione che investire nella qualità è la strada giusta per far vincere il nostro Made in Italy, apprezzato in tutto il mondo non solo per il design e lo stile ma anche per un'eccellenza industriale che in pochi riescono a raggiungere", evidenzia Carlo Alberto Nobili, direttore commerciale dell'azienda. "Il 2022 - aggiunge - è indubbiamente un anno complesso, segnato dall'aumento di energia e materie prime. Difficoltà che affrontiamo spingendo sulla riorganizzazione produttiva e logistica, ottimizzando anche i tempi delle lavorazioni per aumentare le marginalità". Negli stabilimenti di Suno passano ogni anno oltre 8.000 km di barre di ottone, in 452 differenti centri di lavoro dislocati nei diversi reparti dell'azienda. Nobili, unica in Europa, mantiene il 100% del ciclo di produzione della rubinetteria all'interno dei propri impianti. (ANSA).