Il monumento simbolo del Barocco in Piemonte

La Cupola di Vicoforte apre tutti i giorni ai visitatori

Da lunedi 18 fino alla fine di agosto sarà possibile visitarla anche nei giorni feriali. La cupola del Santuario di Vicoforte è la 4° in Italia per ampiezza, superata soltanto da San Pietro, dal Pantheon a Roma e da Santa Maria del Fiore a Firenze

La Cupola di Vicoforte apre tutti i giorni ai visitatori
ansa
Il santuario di Vicoforte

E' uno dei monumenti più suggestivi del Piemonte, che d'ora in poi sarà più accessibile e attraente che mai. La cupola del Santuario di Vicoforte è la quarta in Italia per ampiezza, superata soltanto da San Pietro e da Pantheon a Roma e da Santa Maria del Fiore a Firenze.

Da lunedì 18 luglio e fino a fine agosto, tutti i giorni, è possibile visitare la cupola del Santuario di Vicoforte Mondovì, nel cuneese. Finora si poteva visitare soltanto nei fine settimana.
"Indossando elmetto e imbrago i visitatori potranno trascorrere momenti indimenticabili alla scoperta di uno dei tesori più preziosi del Barocco piemontese e ammirare da vicino gli oltre 6 mila metri quadrati di affreschi che decorano la maestosa cupola, la più grande al mondo a pianta ellittica", spiegano gli organizzatori dell'impresa culturale Kalatà di Mondovì.

La visita guidata si svolge lungo percorso a tappe che consente di raggiungere la sommità dell'edificio e di conoscere, gradino dopo gradino, le tante curiosità che ne raccontano la storia. Per informazioni e prenotazioni: www.kalata.it, tel. 0174-330976, booking@kalata.it Possibili anche visite in notturna.