Le italiane di nuovo sul podio dopo l'argento europeo

Per la vercellese Federica Isola un meraviglioso argento mondiale

Vicecampionessa del Mondo di spada femminile a squadre, dietro alle coreane.

Federica Isola è vicecampionessa del Mondo di spada femminile a squadre. Il prestigioso risultato per l'atleta vercellese è arrivato ai Mondiali del Cairo, in Egitto, dove la squadra di spada femminile dell'Italia, composta anche da
Rossella Fiamingo, Mara Navarria e Alberta Santuccio e guidata dal commissario tecnico torinese Dario Chiadò si è issata sul secondo gradino del podio. 

Isola è stata grande protagonista della gara delle Azzurre, che dopo i primi turni di ieri, con le vittorie sull'Uzbekistan nei sedicesimi di finale per 45-22 e sulla Romania agli ottavi per 45-28, è ripresa oggi dai quarti di finale
vittoriosi sulla Svizzera col punteggio di 45-33. In semifinale, poi, un match equilibrato e tesissimo, la rivincita della finale
degli Europei contro la Francia, che stavolta ha visto le Azzurre prevalere col punteggio di 30-29 grazie alla stoccata decisiva piazzata nel minuto supplementare da Rossella Fiamingo. In finale la sconfitta per 45-37 contro la Corea del Sud, in un match condizionato da una partenza negativa delle Azzurre, che hanno saputo comunque reagire e riportarsi in gara fino all'ultimo dei nove parziali. "Sicuramente è stato un brutto inizio però c'è stata una bella reazione - ha detto Federica Isola parlando della finale contro la Corea del Sud -. Lavoreremo di più sulla prima parte ma tolti i primi tre match con la Corea oggi abbiamo tirato bene e siamo soddisfatte".

 

Servizio di Elisabetta Terigi