Allerta gialla dell'Arpa

Case e strade allagate, nottata di interventi dei Vigili del Fuoco a Nichelino e Moncalieri

Paura ma nessun ferito all'ospedale Santa Croce dove la pioggia fa crollare una parte di controsoffitto. Forti temporali fino alla mattinata di oggi. Nuova ondata nel pomeriggio.

Case e strade allagate, nottata di interventi dei Vigili del Fuoco a Nichelino e Moncalieri
Ansa
-

Le squadre dei Vigili del Fuoco sono rientrate poco prima dell'alba dopo una notte di interventi continui cominciati in tarda serata, se ne contano almeno trenta concentrati fra i comuni di Moncalieri e Nichelino, nel torinese.

Allagamenti e infiltrazioni provocati dalla pioggia battente che ha sferzato e danneggiato tanti edifici. Una decina le squadre al lavoro. A Moncalieri è caduta una parte di un controsoffitto dell'ospedale, reparto di medicina nucleare, non ci sono feriti. Molti però i disagi e altrettante le telefonate alla Sala operativa, tempestata di chiamate d'allarme da parte di persone preoccupate. Problemi anche sulla linea ferroviaria tra Candiolo e la stazione Sangone, sempre a Moncalieri. 

In un'ora gli accumuli di pioggia hanno fatto registrare valori fino a 75/90 mm. Guarda uno dei video amatoriali raccolti dal Centro Meteo Piemonte CMP. 

Ed è allerta gialla per temporali, in tutto Piemonte, almeno fino alla prima mattinata di oggi (ndr mercoledì 31 agosto). E' l'avviso di Arpa. Si potranno innescare rovesci anche morto forti, associati a grandine e raffiche intense al suolo. L'instabilità "sarà più marcata e fissa in serata e nella notte - prevede l'Agenzia regionale per la protezione ambientale - su tutte le zone pianeggianti e sulle aree sudoccidentali della regione, tra Cuneese, Astigiano e Alessandrino, mentre altrove i fenomeni potranno essere più discontinui e generalmente meno intensi".   

Nella mattinata il tempo migliora ma nel pomeriggio "nuove infiltrazioni di area umida atlantica - spiega ancora Arpa - causeranno ancora una modesta instabilità generale dell'atmosfera che dai rilievi si trasferirà verso la pianura".