Monferrato alessandrino

Ancora in fiamme i boschi di Spigno Monferrato

Alcune case evacuate per precauzione poco lontano dall'incendio scoppiato due giorni fa . Indagano i carabinieri forestali

Un nuovo focolaio nei boschi di Spigno  Monferrato ( Alessandria)  minaccia alcune case che sono state evacuate in  via precauzionale. 

In aiuto ai vigili del fuoco di zona, sono partite squadre dai comandi di Cuneo e di Torino e la previsione è di dovere lavorare per l'intera notte. In azione ci sono due
canadair e un elicottero del servizio regionale, insieme a squadre di vigili e di volontari Aib (antincendi boschivi) a terra.
Questa volta le fiamme interessano  località Bargaggiolo, dopo quelle  che dal tardo pomeriggio del 3 agosto e per l'intera giornata di ieri erano  divampate in località Rocchetta.  Per questo rogo i carabinieri forestali avevano avviato accertamenti di polizia giudiziaria per individuare eventuali responsabilità, anche colpose.
Sul nuovo incendio oggi erano accorsi nell'immediato i vigili del fuoco di Alessandria e Acqui Terme, entrambi con una squadra e un'autobotte, più i volontari di Valenza, presenti il direttore operazioni spegnimento, Aib e un canadair.