Garantiti pronto soccorso, visite e interventi

Asl di Torino, ancora disagi e ritardi dopo l'attacco informatico

Nei Centri prelievo solo esami per curve glicemiche in gravidanza o per controllo della terapia anticoagulante orale.

Asl di Torino, ancora disagi e ritardi dopo l'attacco informatico
dal web
Disagi dopo l'attacco informatico

Ancora disagi dopo l'attacco informatico di venerdì scorso,19 agosto, all'Asl Città di Torino. Vengono garantiti attività di Pronto Soccorso, interventi chirurgici, visite ambulatoriali e ospedaliere (con referti compilati a mano), ricoveri.

Il ritiro dei referti radiologici è possibile solo presso le Segreterie delle Radiologie. Si possono prenotare visite ed esami unicamente attraverso il Cup Unico Regionale al numero verde, tramite App CUP Piemonte o sul portale www.salutepiemonte.it con Spid o Carta d'identità Elettronica. Sullo stesso portale e con le stesse modalità anche la scelta/revoca del Medico di base, le esenzioni per patologia e per invalidità.

Nei Centri Prelievo vengono garantiti solo esami per il controllo della terapia anticoagulante orale e per le curve glicemiche in gravidanza. Sono sospese le visite per le patenti speciali e non è possibile il pagamento dei ticket presso i Punti Rossi o il circuito PagoPA, ma solo nelle filiali Intesa Sanpaolo o con bonifico bancario. Possibili ritardi sia nella comunicazione degli esiti delle visite UVG (unità valutazione geriatrica) che nell'autorizzazione di ausili e presidi sanitari.