Maltrattamento di animali

Aveva in casa carcasse di cani, vercellese identificato dai vigili

e' un uomo di 47 anni l'autore di diversi abbandoni di cuccioli. Custodiva nel giardino di casa 23 carcasse di cani in avanzato stato di decomposizione. Su di lui pesano i precedenti per reati simili

Aveva in casa carcasse di cani, vercellese identificato dai vigili
web
anziano scomparso

Custodiva nel giardino di casa 23 carcasse di cani in avanzato stato di decomposizione, alcune riposte in sacchi neri e altre in scatole portaoggetti in plastica. Il proprietario dell'abitazione è un cittadino italiano di 47 anni, non più residente a Vercelli, identificato dalla polizia locale del capoluogo con l'ausilio del comando provinciale dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Le forze dell'ordine sono riuscite a risalire all'uomo dopo un primo ritrovamento di 8 carcasse di cane, nel maggio scorso,abbandonate in una strada della periferia, e di altre 14 (di cui una carcassa di gatto) gettati in un corso d'acqua.

Le indagini della municipale proseguiranno per individuare e identificare ulteriori soggetti coinvolti negli abbandoni.