Una vittima del maltempo

Cade un albero su un taxi, il conducente muore sul colpo

Si chiamava Ezio Cauda e aveva 56 anni. Stava portando una cliente da Pino Torinese a Torino. E' stato travolto da un albero abbattuto dalle forti raffiche di vento del temporale. Danni in diverse zone del Piemonte.

Cade un albero su un taxi, il conducente muore sul colpo
vigili del fuoco
Il luogo dell'incidente

E 'accaduto intorno a mezzanotte e mezzo a Pino Torinese in via  Mongreno. Mentre sulla città e in tutto il Piemonte si riversavano i primi forti temporali dopo settimane di siccità.
E proprio a causa della forte pioggia e delle raffiche di vento, sulla strada si è abbattuto un albero che ha schiacciato nella parte anteriore sinistra il tetto di un taxi, una Fiat Tipo, che stava scendendo dalla collina verso Torino.
Il conducente, Ezio Cauda, di 56 anni, è morto sul colpo.
Sposato, era residente e Borgaro Torinese.
Sul taxi viaggiava anche una cliente, seduto sul sedile posteriore, Addaif el Alaoui lalla Kanza, nata Chieri, 49 anni,  residente a Castelnunovo Don Bosco, rimasta scioccata dall'incidente, ma illesa. E' stata trasportata all'ospedale civile di Chieri.
Anche perchè il taxi ha continuato la sua marcia dopo essere stato trovolto dall'albero, e con il conducente privo di sensi. Ha invaso la corsia opposta scontrandosi prima lateralmente con un'altra auto, una Panda, con a bordo due donne,  ed in seguito finendo la sua corsa contro un'altra vettura che procedeva dietro la Fiat Panda, una Polo. Sia conducenti che passeggeri degli altri mezzi coinvolti sono rimasti illesi.
Sul posto è intervenuto il personale del 118,  i vigili del fuoco e i carabinieri per svolgere i rilievi del caso.

In Piemonte il maltempo ha provocato danni a macchia di leopardo nel Chivassese, Astigiano e in diverse zone dell'Alessandrino, tra pali abbattuti e tetti scoperchiati. 

A Casale Monferrato, a causa del fondo reso viscido dalla pioggia, un'auto, con a bordo 2 giovani di 36 e 35 anni, ha centrato e abbattuto un palo dell'illuminazione pubblica, per poi ribaltarsi. Conducente e passeggero sono stati trasportati in ospedale per accertamenti.

La pioggia ha ridotto l'intensità dei focolai che hanno interessato per giorni i boschi attorno Spigno Monferrato

Danni anche a Chivasso, di cui scriviamo anche a parte, dove le forti raffiche di vento hanno scoperchiato il PalaLancia, palazzetto dello sport usato da diverse società cittadine, portando via il tetto in lamiera. L'acqua è entrata nell'edificio rendendolo inagibile in pochi minuti. 

Temporali con grandine anche nell'Astigiano: decine gli interventi dei vigili del fuoco per alberi caduti in strada, allagamenti e disagi dovuti anche alla grandine. 

A essere colpita soprattutto la zona tra Montafia, Villanova e Moncucco Torinese. Nessuna conseguenza per le persone.