Sicurezza stradale

Cinghiali ma non solo, 5 incidenti in 24 ore nel Biellese

Gli ungulati provocano 3 incidenti. Investiti anche un tasso e un capriolo. Cresce la preoccupazione di cittadini e automobilisti

Cinghiali ma non solo, 5 incidenti in 24 ore nel Biellese
Ansa
Cinghiali in città

L'ultimo episodio è di questa mattina, 20 agosto 2022, intorno alle 6,30: sulla SR 230, la strada regionale che collega Biella all'autostrada A4 (per tutti i Biellesi "la Trossi") un grosso cinghiale è stato letteralmente fatto a pezzi nell'impatto con un veicolo, nel comune di Massazza. Per rimuovere la carcassa e riportare l'area in sicurezza,  per circa un'ora è stato  istituito il senso unico alternato. Presenti anche i Carabinieri.

Tassi e caprioli

Il caso di oggi è solo l'ultimo di una lunga serie di investimenti di animali selvatici nel Biellese nelle ultime 24 ore. Ieri, 21 agosto, altri due cinghiali sono stati travolti da due auto in corsa in due diverse zone, a Lessona e Castellengo di Cossato. Simile destino per un tasso finito sotto le ruote di un'auto a Pettinengo e un capriolo investito a Graglia, in frazione Merletto. Il succedersi di incidenti di questo tipo sta creando qualche preoccupazione per la sicurezza stradale nel Biellese.