178 casi ogni 100.000 abitanti

Covid 19, in Piemonte l'incidenza tra le più basse d'Italia

La nostra regione in testa nella classifica delle quarte dosi con oltre 390.000 somministrazioni.

Covid 19, in Piemonte l'incidenza tra le più basse d'Italia
Regione Piemonte
Emergenza Covid

Dopo Ferragosto le città, anche in Piemonte, stanno cominciando a ripopolarsi.

Ancora lontani gli assembramenti autunnali, i numeri dei contagi da Coronavirus rimangono contenuti. Il Piemonte è tra le regioni italiane con la più bassa incidenza di contagi da Covid 19, assieme a Lombardia e Toscana.

I dati della terza settimana di agosto segnano poco più di 178 casi ogni 100mila abitanti, quando la media nazionale è oltre 255. In media i contagi sono stati 1.089 al giorno.

I posti letto ordinari occupati da pazienti Covid negli ospedali sono il 5% del totale, valore dimezzato rispetto alla media nazionale che supera il 10% Anche le terapie intensive sono occupate solo all'1,1%, mentre la media italiana è del 2,6.

Per quanto riguarda le nuove diagnosi, è positivo il 7,3% dei tamponi effettuati.

Sul fronte vaccini, il Piemonte continua ad essere in testa per le quarte dosi, con oltre 390.000 somministrazioni. Tra queste, oltre 15mila effettuate nelle farmacie, che hanno ancora 2.200 nuove prenotazioni.

L'incidenza dei contagi Covid è in forte calo per tutte le fasce d'età, e diminuisce anche tra ragazzi e bambini. Numeri che si spera di mantenere bassi anche nei prossimi giorni, quando la vita in città comincerà a riprendere ritmi, e affollamenti, più sostenuti.