La decisione del primo cittadino

Firmata a Cuneo una nuova ordinanza sulla vendita di alcool

Regolamentata la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche nella zona della stazione: "una questione di decoro e vivibilità".

Firmata a Cuneo una nuova ordinanza sulla vendita di alcool
TgR
-

Il sindaco di Cuneo Patrizia Manassero ha firmato una nuova ordinanza che regola la vendita ed il consumo di bevande alcoliche, anche di notte, nel quartiere della stazione. L'ordinanza riprende le precedenti ordinanze dell'ex sindaco Federico Borgna ed aumenta i divieti. 

"La precedente ordinanza era scaduta nei giorni scorsi e permangono le condizioni di disagio sociale e di ordine pubblico nella zona. - spiega Manassero - Il provvedimento rientra tra le azioni concordate al tavolo Ordine e Sicurezza convocato in Prefettura in collaborazione con le forze dell'ordine".

"Non c'è solo l'aspetto relativo al contenimento del disagio, - prosegue Patrizia Manassero - ma è anche una questione di decoro e vivibilità urbana".

In un'area molto grande del centro di Cuneo l'ordinanza, in vigore da oggi fino a fine anno, prevede il divieto di consumo di bevande alcoliche per strada (fanno eccezione i dehors dei locali) e il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche dalle ore 20 alle 8.