I beni saranno utilizzati per le finalità dell'Associazione

Donati alla Croce Rossa i beni di un sequestro di benzina

Si tratta di 28mila litri di gasolio, due motrici, un rimorchio cisterna per i carburanti e un rimorchio telonato custoditi dalla Guardia di Finanza.

Donati alla Croce Rossa i beni di un sequestro di benzina
Tgr Piemonte
Gdf, consegna dei beni alla Croce Rossa Italiana


La Guardia di Finanza ha donato alla Croce Rossa italiana di Asti 28mila litri di gasolio, due motrici, un rimorchio cisterna adibito a trasporto carburanti e un rimorchio telonato oggetto di sequestro.  

I beni, spiega la Guardia di Finanza in una nota, sono il segno tangibile del supporto delle attività di soccorso in un momento come questo segnato dal rincaro dei prodotti energetici.

Il sequestro era avvenuto a Caserta, nel gennaio scorso, in un deposito abusivo di carburanti. Poi la Procura di Napoli aveva affidato i beni in custodia giudiziale alla Guardia di Finanza con facoltà d'uso.