Predosa

Duemila giovani al rave party In corso nell'Alessandrino

A vigilare, non solo le forze dell'ordine ma anche l'amministrazione e gli agricoltori.

E' in corso dalla scorsa notte a Predosa, in provincia di Alessandria, un rave non autorizzato cui sono presenti circa duemila persone. Il raduno si svolge in un'area boschivo-agricola nei pressi del torrente Orba, nella zona della strada vicinale della Grava. Polizia, carabinieri e guardia di finanza stanno monitorando la situazione. La strada provinciale 185, che conduce nel bosco, è stata chiusa temporaneamente al traffico insieme ad alcune strade 'bianche' di campagna limitrofe.

"Sono stata sul posto fino a notte fonda - racconta la sindaca di Predosa, Maura Pastorino - con le forze dell'ordine che stavano cercando di arginare gli accessi. Ho visto gente lasciare la macchina dove capitava e attraversare i fossi, facendosi luce con i cellulari, per raggiungere i campi". Ai residenti è stato consigliato di non raggiungere la Grava e di prestare attenzione anche sulle vie di accesso e in paese. "Speriamo - conclude la sindaca - che vada tutto bene. E' la prima volta che succede a Predosa, siamo stati colti di sorpresa".