E' successo in Val Susa

Incidente in montagna. Un escursionsita di 69 anni muore sul Rocciamelone

La salma è stata recuperata dal soccorso alpino piemontese. Era precipitato sotto la cima del Rocciamelone, nel comune di Mompantero, in Valsusa. L'allarme era stato lanciato da un altro escursionista che si trovava sul posto

Era salito in vetta al Rocciamelone per la messa al santuario sulla vetta del monte celebrata dal vescovo di Pinerolo Derio Olivero. L'incidente mentre stava tornando indietro assieme ad altre persone che avevano partecipato alla funzione. Una caduta di 300 metri, nel vuoto, giù dal dirupo che costeggia il sentiero. Un volo fatale per Franco Bernardi, 69 anni, residente a Piscina, nel Pinerolese.

Ad avvertire i soccorsi alcuni escursionisti che erano con lui.  All'arrivo dell'elisoccorso però non c'era già più niente da fare: l'equipe medica è stata sbarcata con un verricello sul fondo del vallone, dove si è arrestata la caduta dell'uomo. Operazione complicata dalle tante persone presenti in quota, che hanno reso complesso l'atterraggio in sicurezza del mezzo. Dopo aver tentato le manovre di rianimazione cardiopolmonare, il medico ha potuto soltanto constatare il decesso.

Degli accertamenti di polizia giudiziaria è stata incaricato il soccorso alpino guardia di finanza, che ha effettuato i rilievi per chiarire la dinamica. La salma è poi stata trasportata alle camere mortuarie dell'ospedale di Susa.

L'elicottero ha anche riportato a valle una donna rimasta sotto shock dopo aver assistito alla tragedia.

Servizio di Marco Bobbio

Franco Bernardi Tgr Piemonte
Franco Bernardi