Verifiche in tutta la provincia

Irregolarità sui prezzi, benzinai multati

La Guardia di Finanza di Asti ha sanzionato oltre 130 commercianti per mancati scontrini.

Irregolarità sui prezzi, benzinai multati
Ansa
Guardia di Finanza

Irregolarità nell'esposizione dei prezzi alla pompa di benzina, conti che non tornano tra eccedenze e mancanza di carburante, mancati scontrini ed un commerciante che ha rifiutato un pagamento con il Pos

Sono i risultati del lavoro condotto dalla Guardia di Finanza di Asti nella sua consueta attività di verifica sul territorio. Da controlli su 32 distributori di carburante le Fiamme Gialle hanno rilevato diverse irregolarità sugli obblighi relativi all'esposizione dei prezzi di vendita e sulle comunicazioni al Ministero dello Sviluppo Economico. Per questo 10 gestori sono stati multati di 1000 euro ciascuno

I finanzieri hanno inflitto contestazioni amministrative in materia di evasione dell'Iva e delle accise nei confronti di quattro distributori dopo aver riscontrato eccedenze e mancanze di prodotti petroliferi.

Negli ultimi tre mesi la Guardia di Finanza ha effettuato oltre 300 interventi in materia di scontrini e ricevute fiscali su esercizi commerciali verbalizzando e segnalando all'Agenzia delle Entrate per omessa registrazione di corrispettivi 132 operatori. 

In due tabaccai è stata riscontrata l'assenza del registratore fiscale telematico e per la prima volta è stato multato un esercizio commerciale che non aveva accettato un pagamento con il Pos per una spesa di 50 euro.