Il Papa aveva citato la sua storia parlando dei "santi della porta accanto"

John Baldri non ce l'ha fatta, è morto nel suo Ghana

Per il giovane, colpito da una malattia incurabile, si era mobilitato l'intero paese di Vignale Monferrato

John Baldri non ce l'ha fatta, è morto nel suo Ghana
dal web
Il giovane è morto in Ghana

E' morto nel suo Ghana, ucciso da una malattia incurabile, John Baldri, il giovane che era stato preso a cuore dalla comunità di Vignale Monferrato, nell'alessandrino. Aveva 25 anni e aveva trovato lavoro in un'azienda vinicola del Monferrato dopo essere sbarcato a Lampedusa con un barcone partito dalla Libia. Scoperta la malattia, aveva espresso il desiderio di tornare in Ghana per riabbracciare suo padre. Per pagare il viaggio aereo a lui e ad un accompagnatore si era mobilitato tutto il paese raccogliendo anche il denaro necessario per le cure mediche. Il suo caso era stato citato da Papa Francesco nell'angelus dello scorso 6 febbraio, come esempio di “santi della porta accanto”. Era pronto a tornare in Italia, ma non ce l'ha fatta. La sindaca di Vignale ha commentato così la sua scomparsa: "Non lo abbiamo mai abbandonato. Con la parrocchia e
compaesani generosi abbiamo raccolto la somma necessaria per il viaggio aereo di rimpatrio e le cure necessarie, morfina compresa. E' stato forte e ottimista fino alla fine. Nella missione dei Salesiani, dove il medico lo curava, ripeteva: 'Oggi, forse, va peggio ma domani andrà meglio, ho tanto male'. Il giorno dopo diceva - racconta ancora la sindaca -: 'Pensavo meglio, ma è ancora peggio. Ma domani andrà meglio'. I suoi infiniti 'Grazie' riempivano il cuore. Stiamo pensando a come 'partecipare' al lutto e come ricordarlo per sempre".