CRONACA

Sanità: anziana disidratata in Rsa, tre denunciati

Operazione dei Carabinieri del Nas nel Torinese

Sanità: anziana disidratata in Rsa, tre denunciati
-
ANSA

TORINO - Un'anziana lasciata senza assistenza e senza cure adeguate in una Rsa nel Torinese. Con questa accusa i carabinieri del Nas di Torino hanno denunciato il proprietario, il direttore e un'infermiera in servizio nella struttura. La vicenda è emersa nei giorni scorsi durante controlli svolti su tutto il territorio nazionale dall'Arma d'intesa con il Ministero della Salute. Nel caso torinese, l'ospite - secondo quanto verificato - aveva piaghe da decubito prolungato e sintomi di disidratazione con scompenso gliometabolico e che hanno reso necessario il ricovero in ospedale. Nel corso degli accertamenti i Nas hanno sequestrato 91 dispositivi medici (pinzette sterili, bende, siringhe monouso e cannule) scaduti di validità.