316 anni fa il sacrificio di Pietro Micca

Il 30 agosto del 1706 Pietro Micca fermò una pattuglia di assedianti francesi e perse la vita

Tanti appuntamenti per ricordare il 1706

Il 30 agosto del 1706 Pietro Micca fermò una pattuglia di assedianti francesi e perse la vita
dal web
30 agosto 1706 il sacrificio di Pietro Micca durante l'assedio francese

Il 30 agosto del 1706 durante l'assedio francese di Torino avvenne il sacrificio di Pietro Micca, soldato minatore dell'esercito sabaudo che perse la vita nell'esplosione di una mina accesa per fermare i nemici in una delle gallerie sotto la Cittadella. 

Nell'anniversario della vittoria, mercoledì 7 settembre, alle 18, al Circolo dell'Esercito di corso Vinzaglio, conferenza “1706 e dintorni” a cura del Generale Fulvio Poli dello Stato Maggiore dell'Esercito e di Michele D'Andrea del Museo Nazionale del Risorgimento. Necessaria la prenotazione scrivendo al Museo Pietro Micca. 

Sabato 10 settembre, la giornata della rievocazione storica della battaglia del 1706. Dalle 9 alle 12, Picchetto d'onore al Principe Eugenio a palazzo di Città con cambio della Guardia ogni mezz'ora. Nel pomeriggio, dalle 14 alle 16, il Gioco dell'Oca dell'Assedio al Mastio della Cittadella. Necessaria la prenotazione. Dalle 15.15 la sfilata storica e poi la rievocazione con combattimenti, tiri di cannone e fucileria nei Giardini del Mastio della Cittadella. Infine, alle 17, la cerimonia istituzionale davanti al monumento a Pietro Micca. Tutti gli eventi sono gratuiti, per informazioni: eventi@museopietromicca.it