Fermato dalla Polizia

Tenta la latitanza in Francia, arrestato a Ventimiglia

Un novarese di 29 anni condannato per rapina e furto aggravato ha aggredito compagna e figlio prima di darsi alla fuga. Bloccato a Ventimiglia.

Tenta la latitanza in Francia, arrestato a Ventimiglia
DALET
VOLANTE

Un novarese di 29 anni è stato arrestato alla frontiera di Ventimiglia mentre tentava di darsi alla latitanza in Francia

L'uomo aveva accumulato una pena di oltre 6 anni di reclusione per rapina e furto aggravato ed era stato ammesso in una struttura terapeutica della provincia di Varese.

Durante una visita ha aggredito la compagna picchiandola, scaraventandola e terra e mordendole una guancia davanti agli occhi del figlio

Il bambino spaventato ha chiesto aiuto e la furia dell'uomo si è abbattuta anche su di lui con un morso al collo. Poi l'uomo è fuggito salendo su un autobus con destinazione Marsiglia. 

Accertata la pericolosità dell'uomo, l'Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Varese ha emesso l'ordinanza di immediato trasferimento in carcere. La fuga è durata sino al valico ligure dove un agente di polizia lo ha notato e riconosciuto durante i normali controlli doganali.