Ospedale di Rivoli, un uomo minaccia con il coltello il personale del Pronto soccorso

Voleva informazioni su un parente e ha dato in escandescenze minacciando medici e infermieri al lavoro

Ospedale di Rivoli, un uomo minaccia con il coltello il personale del Pronto soccorso
Tgr Piemonte
corsia dell'ospedale di Rivoli

E' successo all'ospedale di Rivoli domenica ma si è saputo solo oggi. L'uomo, un cinquantaquattrenne, è stato denunciato dagli agenti del Commissariato cittadino, intervenuti grazie alla segnalazione di un collega fuori servizio. Il poliziotto dopo avere visto la scena all'interno del presidio sanitario, ha seguito l'uomo e ha chiamato il 112.  Il cinquantaquattrenne è stato individuato e raggiunto in corso XXV aprile. 

L'uomo aveva minacciato di morte il personale e gli agenti del servizio di vigilanza. Le sue escandescenze hanno costretto gli operatori del triage a sospendere il lavoro per una quindicina di minuti. Quando è stato allontanato, gli ingressi del pronto soccorso sono stati chiusi per altri venti minuti. La denuncia è scattata per minacce aggravate a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e per porto d'armi od oggetti a atti a offendere.