Torino

Quattro arresti per rapina. C'è anche una presunta vittima

A novembre scorso erano stati rapinati due imprenditori, di cui uno ora fermato dai Carabinieri a Forte dei Marmi

Quattro arresti per rapina. C'è anche una presunta vittima
Ansa
-

Quattro arresti per rapina eseguiti dai Carabinieri. A novembre dell'anno scorso due imprenditori avevano subito una rapina a mano armata a Torino durante un incontro di lavoro, da un gruppo di persone che si erano avvicinate a loro spacciandosi per appartenenti alle Forze dell'ordine. I rapinatori si erano impadroniti di denaro, telefoni cellulari e dell'auto di uno dei due, ritrovata poi a Vercelli, il che ha portato a una svolta delle indagini, condotte dai Carabinieri di Vercelli, a cui hanno preso parte anche i colleghi della compagnia Oltredora, di Torino, quelli di Rozzano, Corsico, Sesto San Giovanni e Viareggio, con un contributo anche del Ris di Parma. 

Una vittima “presunta”

Oggi i Carabinieri hanno eseguito quattro provvedimenti di custodia cautelare anche nei confronti di una delle presunte vittime, rintracciato a Forte dei Marmi. In un appartamento di Rozzano sono stati recuperati un tesserino fasullo delle Forze dell'ordine e un paio di manette. Nel corso dell'operazione è stato individuato un evaso dagli arresti domiciliari che aveva una pistola con la matricola abrasa e un uomo in possesso di 480 grammi di marijuana, denunciato a piede libero. Accertamenti anche su una rapina a un'agenzia immobiliare di Opera, nel Milanese, eseguita nel marzo scorso, e su una tentata rapina sempre nel in provincia di Milano.