La perturbazione in corso

I temporali, poi il sollievo. Le piogge della notte hanno smorzato il caldo

Ancora per le prossime ore sono previste piogge, anche intense in diverse zone del Piemonte. Bollino nero sulle strade verso il sud e le Alpi.

I temporali, poi il sollievo. Le piogge della notte hanno smorzato il caldo
Ansa
Un cielo perturbato sopra la Mole

Nella centrale operativa del Nue, il numero unico delle emergenze che racchiude 118, vigili del fuoco forze dell'ordine. Da qui passa la vita dei cittadini, ogni telefonata è filtrata. Una valanga di chiamate  sono arrivate nelle ultime ore: 2835. Tra incidenti, viabilità, smarrimenti e ben 856 sono emergenze sanitarie, molte legate al caldo. 

Le altre chiamate verranno deviate a  carabinieri e polizia, in questi giorni raggiunti da numerose richieste di intervento.    

 L'Arpa ha  diramato lo stato di allerta gialla per i temporali in arrivo e possibili grandinate  

Si spera che le piogge possano alleviare la situazione dei bacini idrici piemontesi. Preoccupa  il Lago Maggiore: continua a decrescere il livello idrometrico. Rimane solo il 10,8% di risorsa ancora utilizzabile rispetto al minimo vitale, quel livello minimo necessario alla flora e alla fauna per sopravvivere. Ha raggiunto il - 28.7 cm. Mentre il livello idrometrico  del Po a Torino nel punto di rilevazione dei murazzi è a 0. 
 

Servizio di Federica Burbatti

Intervista con Cristian Rolle - numero di emergenza unico 112