Il giardino era stato intitolato alla partigiana il 22 aprile scorso

Una svastica sfregia la targa dei giardini intitolati a Tina Anselmi a Torino

Maestra, sindacalista, deputata, era stata la prima donna in Italia a ricoprire l’incarico di ministra.

Una svastica sfregia la targa dei giardini intitolati a Tina Anselmi a Torino
web
Lo sfregio compiuto sulla targa dedicata a Tina Anselmi

Una svastica nera a coprire per intero la targa. Era stato intitolato a Tina Anselmi il 22 aprile il giardino che unisce via San Marino a via Buenos Aires, di Mirafiori Nord vicino a corso Cosenza, nella Circoscrizione 2 di Torino.

Su quella pietra bianca la frase: 'Prima donna ministra partigiana' è stata coperta completamente dallo sfregio compiuto nella notte di venerdì 19 agosto. Staffetta partigiana col nome di Gabriella, maestra, sindacalista, deputata e prima donna in Italia a ricoprire l’incarico di ministra, con delega alla Sanità, Tina Anselmi morì nel 2016 all’età di 79 anni.