Incidenti in montagna

Precipita durante un'escursione in val d'Ayas. Muore una canavesana di 40 anni

E' successo in valle d'Aosta. La vittima è Paola Gallo Balma, fotografa nata nel 1982 residente a Rivarolo Canavese. L'allarme era scattato in seguito alla segnalazione di mancato rientro della donna. Indagini in corso per capire la dinamica.

Precipita durante un'escursione in val d'Ayas. Muore una canavesana di 40 anni
web
Paola Gallo Balma

E' Paola Gallo Balma, fotografa di 40 anni, residente a Rivarolo Canavese l'escursionista  morta a seguito di un incidente avvenuto in val d'Ayas, in Valle d'Aosta. E' precipitata da un costone roccioso nella zona del Corno Bussola, sopra Estoul (Brusson). L'allarme "per mancato rientro" è scattato ieri sera e le squadre di soccorso hanno avviato le ricerche. Il corpo è stato avvisato e recuperato questa mattina durante un sorvolo con l'elicottero da parte del Soccorso alpino valdostano. Le indagini sono affidate alla guardia di finanza di Cervinia. 

Nata nel 1982 Paola Gallo Balma si laurea nella magistrale al Politecnico di Torino nella prima facoltà di Architettura. Negli anni universitari si avvicina alla fotografia come autodidatta. Architettura e fotografia diventano due percorsi di analisi, progettazione visiva e ricerca personale che viaggiano parallelamente nelle sue esperienze lavorative collaborando negli anni sia in studi di architettura che con fotografi locali. Negli ultimi anni, spinta dalla voglia di migliorare, aveva deciso di concentrarsi sulla fotografia. 

Servizio di Jacopo Ricca, montaggio di Angelo Santin