Sulle imprese pesano le incertezze della situazione internazionale

Quasi 40 mila assunzioni previste a settembre in Piemonte

I dati di Unioncamere Piemonte. Il 70% delle assunzioni saranno lavoratori dipendenti. Tempo determinato in oltre il 60% dei casi. I servizi, il settore capofila.

Quasi 40 mila assunzioni previste a settembre in Piemonte
UnionCamere
Assunzioni previste in Piemonte nell'ultimo trimestre 2022

37.350 le assunzioni previste dalle imprese piemontesi per il mese di settembre 2022 e 100.920 per l’intero trimestre settembre-novembre. A livello mensile, le assunzioni previste a settembre 2022 superano di 320 unità quelle di settembre 2021. Ma, a livello trimestrale, le entrate programmate nel trimestre settembre-novembre 2022 risultano inferiori di 1.230 unità rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  I dati sono contenuti nel Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e ANPAL, 

Delle assunzioni previste in Piemonte nel mese di settembre 2022, il 21% è costituito da laureati, il 28% da diplomati, mentre le qualifiche professionali e l’assenza di un titolo specifico pesano rispettivamente il 20% e il 30%.

Il 70,8% degli ingressi delle aziende piemontesi riguarderà lavoratori dipendenti, il 18,8% lavoratori somministrati, l’1,7% collaboratori e l’8,7% altri lavoratori non alle dipendenze.

La domanda di lavoro è trainata dai contratti a tempo determinato con il 63% delle entrate programmate, seguiti da quelli a tempo indeterminato con il 24% dei casi e dai contratti di apprendistato con l’8%. Pesano, infine, il 5% gli altri contratti.

A livello settoriale sono sempre i servizi a formare la fetta più consistente della domanda di lavoro: 25.000 entrate, il 67% del totale (490 unità in meno rispetto a quanto previsto a settembre 2021). L’industria prevede 12.340 entrate, cioè circa il 33% della domanda totale del mese e segnando un aumento di 810 entrate rispetto a settembre 2021. Nel dettaglio 9.180 entrate riguarderanno il comparto manifatturiero e 3.170 quello edile.