Ritornano i voucher vacanza: in Piemonte nuova formula prenoti 4 paghi 2

La Regione rimodula l'iniziativa che rilanciò il turismo nel 2020. Previsti anche pacchetti esperienza scontati del 50% con escursioni, visite e momenti di relax.

Ritornano i voucher vacanza: in Piemonte nuova formula prenoti 4 paghi 2
Tgr Piemonte
Turisti a Sestriere

Strumento collaudato ma formula nuova. In Piemonte riparte la vendita dei voucher vacanza: quest'anno nella modalità 4 per 2. Delle quattro notti di pernottamento, due sono gratuite: una omaggiata dalla struttura ricettiva e l'altra dalla Regione. C'è tempo fino al 30 giugno 2023 per prenotare e utilizzare il buono su visitpiemonte.com

L'obiettivo è replicare il successo del 2020 quando in pieno periodo pandemia, l'assessorato regionale al Turismo ha pensato a questa iniziativa per far ripartire le località turistiche piemontesi. Oltre 55 mila i voucher venduti e oltre 300 mila i pernottamenti fatti con la “vecchia” formula del 3 per 2 che è piaciuta anche ai proprietari delle strutture ricettive. 

A questi soggiorni di almeno quattro notti si possono abbinare escursioni, visite guidate, momenti di relax e wellness con pacchetti scontati del 50%. Già oltre 200 i "voucher esperienza" venduti questa estate, partendo dai territori di Biella, Valli di Lanzo e Val Maira. Sono disponibili anche sul resto del Piemonte, acquistabili singolarmente o in abbinamento ai voucher pernottamento. Più di 300 gli operatori che hanno aderito in collaborazione con i 17 consorzi turistici che coprono tutto il territorio piemontese. 

Il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l'assessora al Turismo, Vittoria Poggio, sottolineano come il Piemonte continui a investire sul comparto turistico.