Finalmente in classe senza mascherina

Ritorno sui banchi e alla normalità

Attesa a Grugliasco per Mattarella. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà all'istituto Curie Vittorini di Grugliasco per l'inaugurazione dell'anno scolastico venerdì 16.

Ritorno sui banchi e alla normalità
Ansa
Primo giorno di scuola

Suona la campanella e c'è grande attesa per l'anno del ritorno alla normalità. le restrizioni sono finalmente e definitivamente finite. Niente più didattica a distanza.

Ma mentre per i ragazzi la cosa è vista come un gran sollievo dopo due anni e mezzo di dad e quarantened, i sindacati vorrebbero che si rinforzasse il personale Ata per non abbandonare del tutto le pratiche anti Covid.

A tornare tra i banchi sono in oltre 500mila tra studentesse e studenti, per oltre 25mila classi o sezioni: Volti noti ma sopratutto dal vivo. Le scuole infatti dicono addio alla didattica a distanza, per sempre. Le novità riguardano anche i docenti. Nelle scuole elementari debitterà il maestro di ginnastica. 

Entro dicembre arriveranno nuovi docenti a tempo indeterminato, almeno 3mila, che garantiranno maggior continuità didattica rispetto ai precari. E poi finalmente arriveranno anche i fondi del Pnrr che, dopo anni di tagli lineari, dovrebbero immettere nel sistema scuola le risorse sempre insufficienti.

A pesare però sulla spensieratezza di questo nuovo inizio l'inflazione: si calcola una spesa di 1.300 euro per ogni studente tra libri e corredo scolastico.
Se domani è l'inizio ufficiale dell'anno scolastico, c'è attesa anche per una seconda inaugurazione più istituzionale:  il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà all'istituto Curie Vittorini di Grugliasco per l'inaugurazione dell'anno scolastico venerdì 16.

Noi ci siamo andati con Silvia Bacci, una tra le scuole più numerose del Piemonte con oltre 2200 allievi, a Grugliasco ed ha raccolto la testimonianza del dirigente scolastico Gian Michele Cavallo.

Giulia Delle Piane ha intervistato Stefano Suraniti, direttore Ufficio scolastico regionale.