Un evento che premia lo sport tra montagna e inclusione

Galà della Castagna d'Oro 2022, confermate Sofia Goggia e Arianna Fontana

Saranno premiati anche il direttore tecnico della nazionale femminile dello sci azzurro Gianluca Rulfi, e il volto italiano dello sport inclusivo Tiziana Nasi

Galà della Castagna d'Oro 2022, confermate Sofia Goggia e Arianna Fontana
Galà della Castagna d'Oro
L'edizione 2022 premierà le campionesse Sofia Goggia e Arianna Fontana

Saranno la campionessa del mondo di sci alpino Sofia Goggia e la campionessa di short track Arianna Fontana, olimpionica italiana più premiata di sempre, a salire sul palco della 34esima edizione del Galà della Castagna d'Oro 2022, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre al Gala Palace di Frabosa Sottana, nel cuneese. Assieme a loro sarà premiato anche il direttore tecnico della Nazionale femminile di sci, il frabosano Gianluca Rulfi, regista della squadra che da tempo fa sognare l'Italia in quasi tutte le discipline, dalla discesa libera al gigante, fino al super g. A ricevere la Castagna d'Oro sarà anche la presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Sport Disabili, Tiziana Nasi, già tre volte presidente della FISIP (Federazione Sportiva Paralimpica), volto simbolo dello sport inclusivo in Piemonte e nel mondo. Sua, ad esempio, la guida dei Giochi Paralimpici di Torino 2006, cui è seguito un impegno quotidiano e costante per la promozione dello sport paralimpico. Premiato anche il neo eletto presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo Ezio Raviola, monregalese e uomo di sport, al quale la Castagna d'Oro andrà per l'impegno quotidiano e concreto a favore del territorio. Dai campioni di Spagna '82 protagonisti del sabato sera al circo bianco, passando per lo short track e le Paralimpiadi, l'edizione 2022 del Galà della Castagna d'Oro di Frabosa Sottana si conferma un palco straordinario per vivere le emozioni del grande sport.