domanda di cambio indirizzo o di residenza anche tramite i Centri di Assist

Anche i CAF per il cambio di residenza

Sono in totale 102 sedi appartenenti a 12 sigle diverse, hanno stipulato nelle scorse settimane un'apposita convenzione con la Città di Torino che prevede la possibilità presentare domanda di cambio indirizzo o di residenza anche tramite CAF

Anche i CAF per il cambio di residenza
redazione
certificati

I CAF di Torino interessati, in totale 102 sedi appartenenti a 12 sigle diverse, hanno stipulato nelle scorse settimane un'apposita convenzione con la Città di Torino che prevede la possibilità presentare domanda di cambio indirizzo o di residenza anche tramite i Centri di Assistenza Fiscale convenzionati.

Entra quindi nel vivo un nuovo tassello del piano predisposto in questi mesi dall'assessorato ai Servizi Civici e che in una prima fase avrà carattere sperimentale , il tutto per restituire ai torinesi servizi più efficienti e vicini al cittadino, utilizzando in questo caso una rete di sportelli presenti in maniera capillare sul territorio.

Il servizio sarà gratuito per i cittadini, mentre il comune riconoscerà ai caf un corrispettivo compreso tra i venti e trenta eur  a domanda.

“Entra quindi nel vivo, ci racconta l'Assessore Francesco Tresso, un nuovo tassello  predisposto dall'assessorato ai servizi civici per restituire ai cittadini servizi ancora più efficienti”