Il piemontese recupera un gap di 91 punti e si porta in testa al Mondiale

Bagnaia, verso il titolo Mondiale di MotoGp

In Australia, con la Ducati il piemontese conquista il terzo posto, ed è 14 punti da Quartararo, Yamaha, ormai ex leader. Primo Alex Rins con la Suzuki. Domenica prossima in Malesia sarà assegnato il titolo.

Bagnaia, verso il titolo Mondiale di MotoGp
Tgr Piemonte
Pecco Bagnaia, MotoGp

Il piemontese Francesco Bagnaia, detto Pecco, è il nuovo leader del Mondiale di MotoGp a solo due gare dal termine della stagione 2022.

Al Gran Premio d'Austrialia conquista con la Ducati il terzo posto che gli vale 14 punti di vantaggio su Fabio Quartararo, che di fatto ora può definirsi ex leader. Il francese della Yamaha è out all'11esimo giro.

Per Pecco, 25 anni,  si tratta di una rimonta record per la top class della MotoGp. Prima del piemontese, nessun pilota era riuscito a portarsi in testa al mondiale partendo da un gap di 91 punti.

Felicissimo Bagnaia ma ancora possibilista Quartararo che a fine gara ha detto che ancora tutto può succedere. 

Domenica prossima in Malesia, a Sepang, verrà assegnato il titolo di campione del mondo. E Pecco, con il fresco terzo posto in Australia, già pregusta la vittoria.