Giallo nel torinese

Una donna di 52 anni uccisa a Chivasso a colpi di pistola sotto il cavalcavia

È successo in frazione Pratoregio. Sulla vittima, residente nella cittadina, i segni di tre proiettili. Sul posto i carabinieri.

Giallo nel Torinese: una donna di 52 anni è stata uccisa ieri nel tardo pomeriggio a Pratroregio di Chivasso, raggiunta da tre colpi d'arma da fuoco nel giorno del suo compleanno mentre procedeva in bicicletta vicino al cavalcavia dell'alta velocità Milano-Torino. Il corpo è stato avvistato alle 18 da un passante in una stradina in mezzo ai boschi. Inizialmente si era pensato a un malore, ma nei primi accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso sono stati trovati tre bossoli vicino al cadavere e alla bici Graziella. Almeno un proiettile ha centrato la donna alla testa, allo zigomo destro. Nella tarda serata sono intervenuti i vigili del fuoco per illuminare la zona con i riflettori. La vittima, Giuseppina Arena, viveva da solo con alcuni cani e gatti al piano terra di un complesso popolare di Chivasso ed era solita aggirarsi per il centro città in bicicletta. Talvolta andava a visitare il fratello, nella vicina Montanaro.