L' operazione all'alba, tra Piemonte e Pavese.

Usura e illeciti ambientali, la Guardia di Finanza di Asti sequestra sei aziende

26 decreti di perquisizione per usura, combustione illecita di rifiuti pericolosi. Le operazioni della Guardia di Finanza condotte anche con le unità cinofile

Sei aziende sotto sequestro preventivo e 26 perquisizioni. Sono le misure che dalle prime luci dell’alba i finanzieri del Comando Provinciale di Asti stanno eseguendo nelle province di Torino, Cuneo, Alessandria, Pavia e Asti. I provvedimenti sono stati emessi dalla Procura di Asti nei confronti di un gruppo di soggetti di etnia rom
dimoranti nel campo di via Guerra di Asti, indiziati a vario titolo dei reati di usura, abusiva attività finanziaria, gestione di rifiuti non autorizzata, combustione illecita di rifiuti pericolosi ed altre violazioni in materia ambientale. Le fiamme gialle stanno conducendo le operazioni anche con il supporto dei Reparti del Corpo territorialmente competenti, l'unità cinofila dell’Arma dei Carabinieri e personale dell’Arpa.