Aggiudicato il 100° scudetto di pallapugno

Massimo Vacchetto sette volte campione

Va al Cortemilia lo scudetto del "balon" che festeggia un secolo di vita. La quadretta di Vacchetto ha superato per 11 a 9 l'Imperiese di Federico Raviola. Spettacolo e tante emozioni per il pubblico che ha gremito lo sferisterio di Dogliani

Massimo Vacchetto sette volte campione
web
Campione Pallapugno

Gran finale in uno spareggio carico di emozioni che ha assegnato il 100° scudetto della pallapugno di serie A. Ad aggiudicarselo il Nocciole Marchisio Cortemilia, capitanato da Massimo Vacchetto che ha superato 11-9 la Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese del cuneese Federico Raviola sul campo neutro di Dogliani davanti a  piu' di mille e cinquecento spettatori. Con questa vittoria, nel palmares della Fipap (Federazione italiana pallapugno) il sette volte campione Massimo Vacchetto ha superato un altro grande del “balon”, Massimo Berruti che di scudetti ne ha conquistati sei. Guarda tutti dall'alto Felice Bertola, con i suoi dodici tricolori vinti.

Campione web
Campione
Pallapugno web
Pallapugno
Pallapugno web
Pallapugno
Finale web
Finale