Parigi

Mondiali ciclismo su pista, Elisa Balsamo e le azzurre oro nell'inseguimento

La ciclista cuneese, con le compagne Martina Fidanza, Chiara Consonni e Vittoria Guazzini, batte la Gran Bretagna. Stabilito anche il nuovo record italiano.

Mondiali ciclismo su pista, Elisa Balsamo e le azzurre oro nell'inseguimento
Askanews
Il quartetto azzurro durante la finale a Saint-Quinten-en-Yvelines

La cuneese Elisa Balsamo ha vinto l'oro nell'inseguimento ai Mondiali di ciclismo su pista di Parigi, insieme alle compagne Martina Fidanza (che in finale ha sostituito Martina Alzini), Chiara Consonni e Vittoria Guazzini. Sulla pista di Saint-Quinten-en-Yvelines, le italiane, argento un anno fa, hanno battuto in finale la Gran Bretagna. 

Le azzurre hanno vinto in 4'09"760, stabilendo il nuovo record italiano. Il quartetto britannico composto da Neah Evans, Katie Archibald, Josie Knight e Anna Morris ha accusato un ritardo di 1"609. È la prima volta che l'Italia vince in questa specialità, dopo l'argento nel 2021 e il bronzo nel 2018.