Il pensionato è stato denunciato dalla Polizia locale

Ottantenne accusato di aver investito di proposito un ragazzino in bici

Il 13enne medicato all'ospedale di Cirié e dimesso con una prognosi di dieci giorni: l'uomo aveva avuto un diverbio con il gruppo di ragazzi che giocava a pallone vicino a casa sua.

Ottantenne accusato di aver investito di proposito un ragazzino in bici
Pexel.com
investita da un'auto mentre era in bicicletta

Un pensionato di 80 anni è stato denunciato per lesioni dalla polizia locale di Leini dopo che la scorsa settimana, al volante della propria auto, ha investito un ragazzino di 13 anni in bicicletta, provocandone la caduta. Poco prima l'anziano aveva avuto un acceso diverbio con un gruppo di adolescenti che stavano giocando a pallone vicino a casa sua. Il ragazzino coinvolto è stato medicato all'ospedale di Ciriè e dimesso con una prognosi di dieci giorni. 

Una volta ricostruita la vicenda, che si è verificata in una zona residenziale alla periferia di Leini, gli agenti della polizia locale hanno denunciato il pensionato, al quale è stata anche sequestrata l'auto.