Alessandria

Rapina fuori discoteca e aggressione a una ragazza, arrestato 29enne

All'uomo sono contestati due diversi episodi. Già noto alle forze dell'ordine, gli è stato anche applicato il divieto di accedere ai locali pubblici.

Rapina fuori discoteca e aggressione a una ragazza, arrestato 29enne
Ansa
La conferenza stampa nella Questura di Alessandria

Un 29enne di origine marocchina è stato arrestato dalla polizia ad Alessandria: l'accusa è di avere commesso, in due distinti momenti, una tentata rapina fuori da una discoteca e di avere aggredito una ragazza

Il primo episodio risale allo scorso febbraio, quando, secondo la ricostruzione della polizia, l'uomo ha affrontato un giovane prima da solo e poi con l'aiuto di alcuni complici; il secondo è avvenuto nelle scorse settimane, quando ha colpito con un pugno una ragazza - conosciuta in un locale - e le ha scagliato contro una tazza, procurandole lesioni guaribili in 35 giorni. 

Il ventinovenne è già conosciuto dalle forze dell'ordine. Gli è stato anche applicato il cosiddetto 'Daspo Willy', provvedimento che vieta l'accesso ai locali pubblici e che è stato intitolato a Willy Monteiro Duarte, il giovane ucciso il 6 settembre del 2020 a Colleferro.