Torino

Stop ai blocchi antismog fino a mercoledì compreso

Si torna per due giorni ai blocchi strutturali di base. Poi i nuovi controlli sullo stato dell'aria

Stop ai blocchi antismog fino a mercoledì compreso
Ansa
-

Per due giorni stop ai blocchi antismog rafforzati a Torino previsti dal semaforo arancione, che tengono fermi anche i veicoli diesel euro 5. Domani e mercoledì si torna ai blocchi strutturali di base, in attesa delle nuove rilevazioni dell'Arpa.

I blocchi erano scattati venerdì scorso a causa del superamento del valore di 50 microgrammi al metro cubo di concentrazione media giornaliera di pm10 nell’aria per tre giorni consecutivi.

In mancanza di piogge il rischio è che si possa tornare a nuovi blocchi già da giovedì.

I Comuni interessati sono: Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano. 

I rischi per la salute

Gli alti livelli di inquinamento da particolato sono sempre più connessi nelle ricerche scientifiche ad una più alta incidenza di alcune patologie. In particolare un recente studio del Rush University Medical Center di Chicago ha confermato una più alta un'incidenza dei tumori del cavo orale e della faringe in presenza di concentrazioni elevate di particolato.