Indagini scientifiche con il Dna

Val di Lemme, trovati resti umani. Forse sono di Angelo Casarini, 79 anni

Potrebbero appartenere a un anziano scomparso un anno fa. Individuati da un cercatore di funghi al confine con la Liguria.

Val di Lemme, trovati resti umani. Forse sono di Angelo Casarini, 79 anni
TGR PIEMONTE
Val di Lemme, trovati resti umani

Resti umani sono stati trovati da un cercatore di funghi in un bosco sulle alture di Carrosio (Alessandria), in alta Val Lemme, al confine con la Liguria. 

Potrebbero essere di un uomo di 79, affetto da demenza senile, scomparso proprio da Carrosio nel settembre 2021. 

Sul caso indagano i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Novi Ligure e della Stazione di Voltaggio. Sono state disposte analisi del Dna per risalire all'identità del cadavere.

I militari fanno sapere che - pur essendo ancora in attesa dell'esito degli esami - sono stati comunque avvisati i familiari di Angelo Casarini, il 79enne scomparso da Carrosio nel tardo pomeriggio dell'11 settembre dello scorso anno.