Al Museo Valdese

Valdesi, Festa della Riforma a Torre Pellice

Sabato e domenica giornate di riflessione sulla Riforma di Martin Lutero

Valdesi, Festa della Riforma a Torre Pellice
TGR PIEMONTE
Torre Pellice, Tempio Valdese

La Festa della Riforma è uno degli appuntamenti più importanti per la comunità valdese. Tutto cominciò il 31 ottobre del 1517 quando Martin Lutero avviò un processo di profonda revisione del cristianesimo in Occidente, rendendo pubbliche le 95 tesi sulla porta della Cattedrale di Wittenberg, in Germania. Lutero, spiegano dalla Fondazione Centro Culturale Valdese, non voleva creare una nuova chiesa ma voleva riformare quella che esisteva per fare scoprire ai cittadini il messaggio genuino dell'Evangelo. Gli eventi presero una piega diversa e nacque una nuova Chiesa cristiana Riformata.

In occasione della commemorazione di questo momento che divenne lo  spartiacque all'interno di un sentimento di fede,  spiegano dalla Centro Valdese di Torre Pelice, bisogna anche ricordare il prezzo altissimo che i valdesi, anche delle nostre Valli,  pagarono fino al 1517 in termini di persecuzioni, esilii, riduzioni delle libertà personali, finanche con la morte.

Il cambiamento storico avviato a Martin Lutero viene ricordato con due giornate di attività culturali, di incontri, di visite guidate e anche la Mostra insignita della Medaglia dal Presidente della Repubblica. 

Per l'occasione la mostra Le Bibbie dei valdesi dal XV al XIX secolo sarà prorogata fino al 30 novembre.