Fino al 25 novembre a Palazzo Civico

A Torino una mostra per guardare oltre il tumore al seno

E' l'obiettivo di 'Il colore delle emozioni: il ritorno alla vita', progetto fotografico di Roberto Gandoli che ha coinvolto donne operate di tumore al seno e persone non affette da cancro

A Torino una mostra per guardare oltre il tumore al seno
Tgr Piemonte
Il fiocco rosa simbolo della lotta al tumore al seno

Spostare l'attenzione dalla malattia alla vita intorno ad essa così da trasformarla in un punto di partenza. E' l'obiettivo di 'Il colore delle emozioni: il ritorno alla vita', progetto fotografico di Roberto Gandoli che ha coinvolto donne operate di tumore al seno e persone non affette da cancro. La mostra, promossa dal Comitato di Torino dell'Associazione Nazionale Donne Operate al Seno - Andos, in collaborazione con la presidenza del Consiglio comunale e la Città metropolitana è allestita fino al 25 novembre a Palazzo civico.

"Alcune donne - spiega l'oncologa Fulvia Pedani, presidente di Andos Torino - rifiutano le terapie per evitare la modificazione della propria immagine, che ha ripercussioni nelle relazioni sociali, culturali e con il partner. Il 35% delle donne colpite da cancro mammario viene lasciato dal partner; offrire aiuto per fare terapia nel modo corretto e favorire il benessere delle donne serve a dare migliori opportunità di cura".