Fu volto del delitto di Cogne

Addio alla procuratrice Del Salvio Bonaudo

20 anni fa si occupò della tragica morte del piccolo Samuele Lorenzi nella villetta di Cogne.

Addio alla procuratrice Del Salvio Bonaudo
ansa
Maria del Savio Bonaudo

E' morta a Torino Maria Del Savio Bonaudo,  ex procuratrice capo di Aosta.

Aveva 76 anni  e dal 2002 si occupò direttamente del delitto di Cogne. Il 30 gennaio Samuele Lorenzi venne ucciso dalla madre, Anna Maria Franzoni nella villetta di famiglia e la Del Savio divenne il volto simbolo di un caso che ben presto divise l'Italia. 
Vent'anni dopo, in un'intervista all'Ansa,   Bonaudo confermò la sua posizione: "Sono e resto convinta che Anna Maria Franzoni sia colpevole. Non perché è stata condannata in tutti i gradi di giudizio, ma perché c'erano le prove".

Nel 2008 lasciò la guida della procura di Aosta per indossare la toga di avvocata, motivando la decisione come una "scelta di vita", e per continuare la sua carriera professionale "dall'altra parte della barricata".